Tortine rovesciate alle pesche noci con gelato al papavero bio

Vegetariano

Tortine rovesciate alle pesche noci con gelato al papavero bio
Preparazione
  1. Per il gelato lavorare il mascarpone finché diventa una crema liscia. Unire lo zucchero, lo zucchero vanigliato e i semi di papavero, mescolare. Incorporare delicatamente la panna e l'albume montato a neve.
  2. Versare il composto nella gelatiera o in un contenitore adatto al congelatore, congelare per 5-6 ore. Mescolare ogni ora.
  3. Per le tortine distribuire lo zucchero negli stampini foderati con carta da forno.
  4. Far caramellare al centro del forno preriscaldato a 220 °C per 10-12 minuti, togliere dal forno. Aggiungere il burro, lasciar fondere. Disporre gli spicchi di pesca noce a raggiera. Stendere la pasta su poca farina allo spessore di 3 mm, ritagliare delle rondelle di ca. 11 cm Ø, punzecchiare con una forchetta. Adagiare le rondelle sugli spicchi di pesca noce.
  5. Cuocere le tortine al centro del forno preriscaldato a 220 °C per 20-25 minuti.
  6. Rovesciare le tortine tiepide sui piattini da dessert, guarnire con una pallina di gelato al papavero, decorare, servire immediatamente.

Altre ricette

Tipo di ricetta
Tipo di menù