Bio in cifre

Conferenza stampa 2021.

Nel 2020 il bio è cresciuto di quasi il 20 %

L'anno scorso il commercio al dettaglio svizzero ha registrato numeri da record. La chiusura sia di mense e ristoranti che dei confini nazionali ha fatto sì che le persone abbiano cucinato a casa e fatto acquisti in Svizzera. Oltre alla forte crescita nel segmento bio, questo sviluppo ha portato anche la cifra d'affari legata agli articoli bio a un nuovo livello record. Nel 2020, i consumatori svizzeri hanno acquistato prodotti alimentari bio per un totale di oltre 3,8 miliardi di franchi (nel 2019 erano 3,2 miliardi).

La quota di mercato è pari ora al 10,8 % (contro il 10,3 % del 2019). I prodotti più acquistati rimangono invariati rispetto agli anni precedenti: uova (quota di mercato del 28,9 %), pane (26,2 %) e verdure (23,9 %). Il lockdown e il telelavoro hanno influito sulle abitudini di consumo: sia il fatturato (1,05 miliardi) che la quota di mercato (8,2 %, ovvero +22,4 %) dei beni di consumo confezionati hanno infatti registrato un aumento superiore alla media.