Pavlova al cioccolato bio

Vegetariano

Pavlova al cioccolato bio
Preparazione
  1. Disegnare 6 cerchi di 6 cm di ⌀ sulla carta da forno. Disporre la carta da forno sulla teglia con i cerchi disegnati rivolti verso il basso.
  2. Per la pavlova montare a neve gli albumi con il sale. Incorporare poco alla volta lo zucchero, continuare a sbattere finché la massa diventa brillante. Incorporare velocemente la polpa di vaniglia, l’amido di mais, il kirsch o il Grand Marnier, l’aceto e il cacao. Trasferire la massa in una tasca da pasticciere senza bocchetta.
  3. Spruzzare la massa a forma di spirale sulle rondelle disegnate fino ad un’altezza di 2–3 cm. Trasferire la teglia immediatamente nel forno preriscaldato a 180 °C. Ridurre la temperatura a 100 °C. Cuocere le meringhe per 30 minuti, aprire leggermente lo sportello del forno e continuare la cottura per altri 30 minuti (devono risultare leggermente umide all’interno). Lasciar raffreddare nel forno aperto.
  4. Per la salsa portare a ebollizione i lamponi con lo zucchero e il succo di limone. Passare al setaccio e conservare al fresco.
  5. Per la guarnizione mescolare la panna con lo zucchero vanigliato.
  6. Disporre le pavlova sui piatti. Distribuirvi sopra la panna, guarnire. Servire con la salsa di lamponi.
Nota di preparazione Preparazione Preparare le pavlova ½–1 giorno in anticipo, conservarle all’asciutto e al fresco nel forno chiuso. Preparare la salsa di lamponi, coprire e conservare in frigorifero per ½–1 giornata. Guarnire le pavlova con la panna e la guarnizione solo poco prima di servire in modo che la meringa rimanga croccante all’esterno e umida all’interno I pezzetti di violetta candita sono ottenibili presso Schwarzenbach a Zurigo, Globus Delicatessa, nelle botteghe del tè e nelle pasticcerie.

Altre ricette

Tipo di ricetta
Tipo di menù