Anello di verdure bio

Vegetariano

Anello di verdure bio
Preparazione
  1. Per la pasta mescolare i due tipi di farina con il sale, formare una conca. Sciogliere il lievito in poca acqua e latte, versare nella conca con la rimanente miscela di acqua e latte e il burro. Lavorare la pasta finché risulta elastica e liscia. Coprire e lasciar raddoppiare di volume a temperatura ambiente.
  2. Per il ripieno far appassire la cipolla e i porri nel burro. Bagnare con poca acqua. Coprire e far stufare a fiamma bassa per ca. 5 minuti. Aggiungere i pomodori, lasciar raffreddare. Unire il formaggio, condire.
  3. Mettere da parte un pezzetto di pasta per la guarnizione. Stendere la pasta su poca farina fino ad ottenere un rettangolo dello spessore di 3 mm. Distribuire il ripieno su una metà della pasta lasciando libero 1 cm ai bordi. Ripiegare l’altra metà sul ripieno, appiattire leggermente con il mattarello. Arrotolare dalla parte più larga e formare un anello. Adagiare l’anello sulla teglia foderata con la carta da forno con la parte sigillata rivolta verso l’alto. Spennellare un’estremità con acqua, riunire le due estremità. Spianare la pasta messa da parte ad uno spessore di ca. 2 mm, ritagliare delle decorazioni (p.es. foglie) e applicarle con poca acqua sulla parte sigillata. Versare poca farina in un colino, cospargere l’anello con la farina. Coprire e lasciar lievitare 1 ora.
  4. Appoggiare sulla teglia una ciotolina con acqua. Cuocere l’anello nella parte inferiore del forno preriscaldato a 230 °C per 10 minuti. Ridurre la temperatura a 180 °C, continuare la cottura per altri 30–35 minuti. Servire caldo o tiepido.

Altre ricette

Tipo di ricetta
Tipo di menù