MENU

BIO SUISSE SUPPLY CHAIN MONITOR

MODIFICAZIONE NEL PROCESSO

A causa di informazioni aggiornate per quanto riguarda l'introduzione di TRACES (futuro sistema elettronico dell'UE e l'Ordinanza bio svizzera per il flusso delle merci) il processo di SCM per le importazioni provenienti da paesi extra-UE è stato modificato. Questo processo ora viene eseguito indipendentemente dal certificato di controllo da sottoporre al organismo di controllo (richiesto dal legislatore). Così, i processi di SCM per l'UE e i paesi extra-UE ora sono congruenti.
Allo scopo di assicurare una maggiore sicurezza dei controlli e uno svolgimento più efficiente del processo, in futuro Bio Suisse si avvarrà del sistema gestionale elettronico del flusso di merci Bio Suisse Supply Chain Monitor (SCM).

Pertanto, a partire dal 1° marzo 2017 tale sistema sostituirà la precedente "procedura fisica" relativa ai certificati di controllo per Bio Suisse. Ne consegue che per tutte le importazioni in Svizzera con Bio Suisse, sia l'esportatore (ultimo proprietario della merce all'estero) che l'importatore devono documentare il flusso di merci attraverso il Bio Suisse Supply Chain Monitor.

Qui di seguito trovate tutte le informazioni rilevanti nonché una guida pratica all'uso dell'SCM.

Login
SCM per gli importatori
SCM per gli exportatori
SCM per gli enti di controllo
Definizione

ATTUALITÀ

CONTATTO

In caso di ulteriori domande, Vi preghiamo di non esitare a rivolgervi a noi:

Tel. 061 204 66 66 (centrale)
import at bio-suisse dot ch

TUTTE LE NEWS DAL MONDO BIOLOGICO. LA NEWSLETTER BIO SUISSE È DISPONIBILE IN TEDESCO O FRANCESE